Fairy Style: Fairy Look

Molto spesso quando descrivo il mio lavoro ( che suscita davvero interesse e curiosità che ancora mi stupiscono) una delle domande che mi fanno è : Non ho scelto un casale ma una villa classica o anche una struttura moderna posso cmq’ organizzare un Matrimonio Ecologico e ringraziare con una Bomboniera Ecologica gli invitati ? In maniera errata, infatti, si ha ancora un’idea dell’eco rustica e semplicistica quasi che la sostenibilità ambientale si possa trovare solo negli agriturismi, nelle case di campagna o in posti lontani dalla moda e dal glamour.In realtà non c’è idea più sbagliata.E’ indubbio che chi si avvicina a questa filosofia abbia in se un po’ il ritmo della semplicità e dell’essenza ,ma questo non vuole significare assolutamente essere anacronistici al di fuori dei tempi, anzi non c’è niente di più attuale della consapevolezza che l’ambiente ha bisogno di essere salvaguardato!! vi assicuro che si puo’ essere molto COOL e TRENDY optando per un MOOD ecologico negli stili più disparati e che ci sono BRAND come il nostro di artisti professionali più o meno famosi che hanno posto al centro delle loro creazioni il rispetto per la natura e l’ambiente senza rinunciare al design, al gusto e alla moda !!!! Leggete la legenda che segue le foto e vi renderete conto che quanto ho scritto è pura verità!!!

1)Le partecipazioni con grafica personalizzata sono
realizzate dalle Eco Designers del brand Fairy Eco Friendly e stampate su carte
certificare F.S.C. contro la deforestazione e chiuse artigianalmente con
cordoncino naturale.

2)Abito proveniente della collezione 2015 firmata dalla stilista norvegese di origine
iraniana Leila Hafzi. Dei suoi abiti, colpisce senza dubbio la semplicità dei morbidi
intrecci delle organze,la sobrietà delle trasparenze delle sete e dello chiffon che
rimandano, anche nelle colorazioni tenui con tinture naturali, ad un’eleganza ricercata
e allo stesso tempo sognante e fiabesca. Le sue creazioni, dimostrano in pieno la
sensibilità che questa stilista nutre per l’ambiente .Non tutti forse sanno che i suoi abiti
sono realizzati con particolare processi eco-compatibili in Nepal, in un’azienda
improntata sul rispetto dei diritti umani e dei lavoratori. Il suo brand, è oggi membro
dell’associazione Etical Trading Initiative- Norway, un’iniziativa multistake-holder
che coinvolge aziende, datori di lavoro, organizzazioni sindacali e O.N.G. impegnati nel
riconoscimento dei diritti dei lavoratori, dei diritti umani e dell’ambiente, al fine di migliorare le condizioni di vita anche nei paesi in via di sviluppo.

3)Sempre in linea con lo stile COOL ed Eco-Friendly è sicuramente il trucco
di questa bellissima sposa anni 20 realizzato dalla Eco make-up artist Stella Mongodi
di Organic Brides. Stella è ormai conosciuta nel settore per l’attenzione e la cura che mette nello scegliere
per le sue spose prodotti che non contengono siliconi né petrolati ma solo prodotti
certificati ICEA , non dannosi per l’ambiente e non testati sugli animali.
Stella ci ha così descritto questo suo lavoro ” Rispetto ad un trucco sposa più tradizionale
e delicato per un trucco di ispirazione anni 20 ho accentuato maggiormente gli occhi
con una sfumatura nera che rende lo sguardo più intenso e profondo e una sottile
linea di eye-liner. L’incarnato è chiaro reso omogeneo da uno strato sottile di fondotinta
con gli zigomi marcati da un blush cremoso rosato.”

4) Etica e moda possono camminare sullo stesso binario lo dimostra il brand dell’attrice
Natalie Portman che da un qualche anno ha abbracciato la scelta di una dieta vegana
e che ha fondato nel 2005 la Te Casan casa di moda che firma scarpe ecologiche realizzate con prodotti in cui
non c’è traccia di cuoio e di origine animale, inoltre il 5% dei proventi è devoluto
all’associazione THE NATURE CONSERVANCY.

5)Acquerello antico della gioielleria Pennisi di Milano fondata nel 1971
6) Anche le scelta retrò di questo anello può definirsi senz’altro eco-friendly.Questo meraviglioso oggetto artigianale regalato da Bruno a Mara durante la proposta di matrimonio, è stato acquistato nella famosa gioielleria Pennisi di Milano fondata nel 1971 dal proprietario, ovvero un diamantaio con la vocazione del collezionista e la passione per l’arte antica. E’ senz’altro COOL e fuori dagli schemi, scegliere un oggetto prezioso appartenuto forse anche ad altre storie d’amore ,riempie di magia il significato della promessa e la rende ecologica e trendy perché ha in sé il senso del recupero che è l’anima della filosofia eco.

7)Bomboniere Ecologica Fairy Eco-friendly: borsetta in juta (realizzata a mano dalle
sarte del marchio fatto@scampia che sostiene il lavoro in un quartiere dalle realtà
sociali problematiche della città di Napoli) confetti e bulbi da far fiorire.Credo che non ci sia niente di più sostenibile che sostenere progetti solidali attraverso creazioni ecologiche

8)Bozzetto e abito del brand “La Sposa Dipinta” di Michela Zelaschi: la filosofia che anima
il lavoro della “sposa dipinta” è molto semplice, ovvero il rispetto per l’ambiente e la
scelta di utilizzare solo tessuti biologici e vegetali. Rispetto del corpo umano che
sentendosi avvolto da tessuti morbidi che lo lasciano respirare si sente libero di esprimersi.
Rispetto per il lavoro umano. La sposa dipinta è completamente artigianale e caratteristica più importante tutti gli abiti sono dipinti a mano con tecniche di altissima finezza artistica, quindi ogni abito è unico nel suo genere!!!

Condividi